TERRE D’ALSACE

4 giorni / 3 notti


Arrivo a Lucerna, incantevole cittadina in posizione panoramica sul Lago dei Quattro Cantoni: passeggiata nel centro storico dominato dal Kappelbrücke, il ponte di legno sul fiume Reuss, lungo 170 metri, costruito nel 1300 e considerato il ponte pedonale coperto in legno più antico d’Europa, al cui interno si trovano 110 pannelli in legno dipinti nel XVII secolo che raccontano la storia e gli avvenimenti principali della città. Circa a metà del ponte sorge una torre a forma ottagonale, la Wasserturm (Torre dell’acqua), uno dei simboli di questa città svizzera, la quale aveva una funzione difensiva.Pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio continuazione in direzione dell’’Alsazia, regione affascinante, ai confini tra il mondo latino e quello germanico: terra di cattedrali gotiche, di cibi prelibati, di vini pregiati e soprattutto di paesaggi pittoreschi e affascinanti. In serata arrivo a Strasburgo, capitale della nuova Europa, città d’arte e ricca di tradizioni. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata di Strasburgo: dal 1949 è sede del Consiglio d’’Europa e dal 1979 del Parlamento Europeo. Dopo un tour panoramico in pullman dei quartieri delle Istituzioni Europee si raggiunge il centro storico, magnificamente conservato ed iscritto nel Patrimonio dell’’Umanità dell’Unesco. Si visiteranno i quartieri della Grande Ile che si snoda tra Place Kleber, Place Gutenberg e la Piazza della Cattedrale. Visita degli interni della Cattedrale di Nôtre Dame, una dei più prestigiosi esempi di architettura gotica. Proseguimento per la Petite France, antico quartiere dei mugnai, dei pescatori e dei conciatori di pelli che ha mantenuto il suo antico aspetto. Proseguimento per la zona dei Ponts Couverts, tre ponti, un tempo in legno e coperti, gettati sui canali e segnalati da una torre e del Barrage Vauban. Pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio crociera sui canali del fiume che attraversa il pittoresco centro storico.In serata cena in un caratteristico ristorante di Obernai, villaggio a breve distanza da Strasburgo, che ha mantenuto inalterato il suo aspetto medioevale con le tipiche case a graticcio. Rientro a Strasburgo per il pernottamento.

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita guidata di Colmar, centro d’arte e di storia, una delle città più suggestive e più visitate dell’’Alsazia. Nel quartiere della “Piccola Venezia” le stradine tortuose si snodano lungo pittoreschi canali collegati al fiume Ill che, a Colmar, si getta nel Reno. Di grande interesse l’antico Convento delle Domenicane con il chiostro del 1200, la Collegiata di San Martino, la Vecchia Dogana, la Casa Adolf e la Casa Pfister, caratteristico edificio alsaziano del 1537. Pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio, lasciata Colmar, si parte per una piacevole escursione lungo la Via dei Vini alsaziana, sul versante orientale dei Volgi, un percorso di grande interesse paesaggistico. Essa tocca alcune delle più graziose cittadine alsaziane tra cui Kaysersberg, borgo fortificato, città natale di Albert Schweitzer, medico missionario nonché Premio Nobel per la Pace; Riquewihr, famoso villaggio cinto da mura medioevali ed infine Ribeauvillé, caratteristica cittadina ai piedi dei Volsgi, nel mezzo della zona di produzione del Riesling. Possibilità di una degustazione di vini in una cantina locale. Rientro a Strasburgo per la cena e il pernottamento.

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta del Castello di Haut-Königsburg, castello-fortezza medievale del XVII secolo, da cui si gode un grandioso panorama sulla Valle del Reno e la Pianura Renana. Costruito agli inizi del XII secolo dalla famiglia degli Hohenstaufen, venne distrutto da un incendio e ricostruito nel 1899 da Guglielmo II di Hohenzollern. Visita guidata degli interni. Al termine proseguimento per Mulhouse per il pranzo in Ristorante.

Mappa


Galleria photo

Richiedi il tuo preventivo

iscriviti alla newsletter gratuita